Attentato di Herat, messaggio di cordoglio del Presidente Iorio

Militari del Contigente Italiano in Afghanistan
Militari del Contigente Italiano in Afghanistan

"Il più profondo cordoglio per la morte dei due giovani alpini ai cui familiari sento di dover esprimere piena solidarietà anche a nome di tutti i molisani che, in questo triste momento, ricordano il Caporal Maggiore Alessandro Di Lisio, venticinque  anni, di Campobasso anche lui vittima in Afghanistan di un vile attentato. Senso di rispetto e di ammirazione per i nostri militari impegnati, con coraggio, responsabilità e spirito di dedizione, in una missione di pace e di stabilità a difesa della sicurezza internazionale.
 
A questi giovani, tutta la nostra vicinanza e la ferma condanna per il terrorismo che ha mietuto e miete vittime innocenti  «colpevoli» solo di fare il proprio dovere a salvaguardia di diritti e principi di democrazia".

 

condividi

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO