Nicola Palladino, il Presidente Iorio lo ricorda

La  gloriosa"Su e giù", una delle "creature" di Nicola Palladino
La gloriosa"Su e giù", una delle "creature" di Nicola Palladino

"La morte di Nicola Palladino ha creato un vuoto nel mondo dello sport molisano. Indimenticabili i suoi meriti per aver nobilitato, con il suo costante impegno, l'atletica leggera e il calcio giovanile. Figura emblematica della gloriosa Virtus, ha speso tutta la sua vita nella organizzazione e nella promozione di manifestazioni agonistiche a livello regionale e nazionale. Sportivo per eccellenza, ma anche bravo affabulatore, sempre vicino ai più deboli che aiutava con spirito di abnegazione.
Lodevole, di valenza narrativa, di ricordi indimenticabili, il suo ultimo lavoro: la pubblicazione di un volume che traccia le tappe fondamentali compiute dalla "sua" Virtus.

Nicola Palladino era un punto di riferimento sicuro, un baluardo di principi sani, un esempio per i giovani e meno giovani. Alla sua coraggiosa iniziativa rimane legata la "Su e giù" di Campobasso che coinvolge ogni anno, in spirito di fratellanza e di socializzazione, migliaia di persone.
Anche la Regione deve un riconoscimento particolare a questo atleta e a questo organizzatore per aver portato in alto i valori dello sport, per aver formato e fatto crescere tanti giovani, portandoli anche a successi insperati.
 
A tutti i familiari i miei più vivi sentimenti di solidarietà e di partecipazione". 

 

condividi

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO