Expo 2015, "Dieta Mediterranea, dai prodotti molisani al progetto Moli-Sani". Frattura: la nostra alimentazione per la nostra salute

I lavori a partire dalle ore 9.30 nell'Auditorium dell'Ex Gil a Campobasso, in via Milano, 5.
I lavori a partire dalle ore 9.30 nell'Auditorium dell'Ex Gil a Campobasso, in via Milano, 5.

Campobasso, 29 ottobre 2015    -    Moli-Sani anche grazie all'alimentazione basata sui sapori della tradizione locale; il valore di una dieta genuina e l'equilibrio della tavola mediterranea nella ricca variante peculiare dei prodotti regionali per stare bene e meglio: di tutto questo si parlerą domani, venerdģ 30 ottobre, nell'importante convegno organizzato dalla Regione Molise in collaborazione con Sviluppo Italia Molise nell'ambito del progetto "Dall'Expo ai territori" promosso dalla Presidenza del consiglio dei ministri.

L'evento "Dieta mediterranea - dai prodotti molisani al progetto Moli-Sani" si presenta quale invito all'adozione di abitudini giuste a tavola con stili alimentari sostenibili e salutari. La tavola rotonda sarą l'occasione di approfondimento e divulgazione scientifica relativi all'importanza di una alimentazione ispirata alla tradizione mediterranea con un focus mirato sulle eccellenze territoriali che possono rappresentare punti di riferimento per un approccio sostenibile e salutare all'alimentazione.

"In linea con il tema portante di Expo 2015, 'Nutrire il pianeta - Energia per la vita', abbiamo ritenuto giusto dedicare una riflessione di livello sull'alimentazione e in particolare sull'importanza che essa riveste per la salute di tutti noi. Sempre pił crescenti, nel vivere quotidiano, la consapevolezza e la cultura che le giuste abitudini a tavola hanno riscontri positivi nel breve e lungo termine. La declinazione scientifica della nostra cucina dą sostanza alla sua qualitą e alla qualitą che l'intera filiera agroalimentare del Molise garantisce. Il convegno di domani sarą un prezioso focus non solo di portata divulgativa, ma anche e soprattutto di valore formativo: la nostra alimentazione dunque a beneficio della nostra salute e anche della nostra economia: la qualitą della tavola molisana vista e analizzata quale opportunitą di sviluppo per l'intero territorio", dichiara il presidente della Regione Molise, Paolo di Laura Frattura.
I contributi scientifici saranno a cura dell'Universitą degli Studi del Molise, di Arsarp e Neuromed.

Durante la giornata gli studenti degli Istituti professionali dei servizi per l'agricoltura e lo sviluppo rurale "L.Pilla" di Campobasso e Riccia presenteranno progetti e esperienze didattiche.
I lavori a partire dalle ore 9.30 nell'Auditorium dell'Ex Gil a Campobasso, in via Milano, 5.


 
 
 
 

condividi

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO