Prevenzione, Veterinaria e Sicurezza Alimentare

Veterinaria

Compete al Servizio, nell'ambito degli obiettivi dettati dalla Direzione, lo svolgimento delle attivitą connesse e/o strumentali all'esercizio delle funzioni come di seguito indicate:
- Formulazione di indirizzi e attivitą di coordinamento e valutazione degli esiti in termini di salute rispetto alla:
* protezione della popolazione dai rischi derivanti dall'ambiente, in collegamento con ARPA e con la direzione regionale Ambiente, Territorio e Infrastrutture;
tutela delle acque destinate al consumo umano e alla balneazione, nonché acque minerali e termali;
* prevenzione delle malattie infettive e diffusive, anche attraverso la gestione del sistema di sorveglianza delle stesse, nonché del sistema informativo relativo alla copertura vaccinale e alla sorveglianza degli eventi avversi;
* prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro, compreso il coordinamento delle attivitą del Coordinamento -Interministeriale e quello dell'Osservatorio Regionale Integrato sugli Infortuni e le Malattie Professionali;
* attivitą medico-legali del Servizio Sanitario Regionale;
* attivitą inerente il sistema REACH;
* protezione della popolazione dai rischi connessi con l'esposizione ad agenti fisici e chimici garantendo il rapporto con ARPA e con gli altri Uffici regionali;
tutela della salute nell'attivitą sportiva;
* promozione della salute ed educazione della salute con particolare attenzione alla lotta a fumo, alcol, obesitą e inattivitą fisica, anche attraverso il coordinamento degli specifici sistemi di sorveglianza;
* attivitą derivanti da tutte le linee progettuali ricomprese nel Piano Regionale della Prevenzione;
* attivitą connesse con gli screening oncologici;
* campagne di comunicazione e informazione rivolte alla collettivitą rispetto ai temi di competenza;
* sicurezza alimentare compreso la tenuta del cosiddetto "sistema di allerta";
* sanitą veterinaria con particolare attenzione alla predisposizione e valutazione dei piani di profilassi obbligatoria negli animali (bovini, suini, ovini, equini, caprini, etc), piani di sorveglianza delle malattie infettive, piani per la vigilanza e il controllo delle zoonosi;
* piani di controllo e vigilanza sulla distribuzione ed utilizzazione del farmaco veterinario, sulla riproduzione animale, sul benessere degli animali sia d'affezione che d'allevamento.
- Attivitą dell'Istituto Zooprofilattico Sperimentale di Abruzzo e Molise, in coordinamento con la Regione Molise.

 
 

 
 

 

In Evidenza

 

 
 

Link

 

ASReM
Istituto Zooprofilattico
Banca Dati Nazionale (Anagrafe zootecnica)
ARPA Molise
Ministero della Salute e, in particolare, Dipartimento per la Sanitą Pubblica veterinaria, la Sicurezza alimentare, la Nutrizione,
Anagrafe canina nazionale
Organismi europei che si occupano di veterinaria e sicurezza alimentare(Commissione, EFSA, EEA ecc.)
Organismi internazionali che si occupano di veterinaria e sicurezza alimentare (WHO, FAO, OIE, Codex Alimentarius ecc.)

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO