Politiche Agroalimentari

Politiche Agroalimentari

Il sistema della trasformazione agroalimentare riveste un peso non trascurabile nello scenario agricolo regionale. Sulla scia della forte espansione avviata negli anni novanta, oggi il complesso delle attività di trasformazioni operanti in Molise interessa circa 3.800 lavoratori, con un incremento pari all'11,8% registrato tra il 2000 e il 2005.
Aggregando i dati della produzione agricola e silvicola con quelli del settore della trasformazione agroalimentare, il sistema nel suo complesso partecipa per il 6,5% alla formazione del valore aggiunto regionale. Un dato di gran lunga superiore rispetto al peso che il sistema agroalimentare assume su scala nazionale (3,9%) e che sottolinea ulteriormente la vocazione regionale alla produzione alimentare.
L'offerta regionale, inoltre, è caratterizzata da un elevato grado di distintività che trae origine dal ricco paniere di prodotti di qualità, intimamente legati alla storia e alle tradizioni del territorio.
Un potenziale che, però, rimane ancora ampiamente sotto utilizzato come dimostrano i pochi prodotti dotati di marchio comunitario.
Il paniere regionale è in realtà molto nutrito e può contare su circa 160 prodotti tradizionali, la maggior parte dei quali appartengono ai comparti zootecnico, delle paste fresche e dei prodotti vegetali allo stato naturale o trasformati.

 
 
 

Avvisi e Notizie

 
 
 
 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO