Trasferimento sedi periferiche e Arsarp

Facciolla: ""Le attivitą continueranno ad essere garantite su tutto il territorio"
Facciolla: ""Le attivitą continueranno ad essere garantite su tutto il territorio"

Con riferimento alle preoccupazioni rappresentate anche da alcuni colleghi consiglieri regionali, in relazione alle chiusura delle sedi periferiche della Regione Molise e dell'Arsarp, l'Assessore alle Politiche Agricole, Vittorino Facciolla, precisa che "non si tratta in alcun modo di chiusura degli uffici periferici della Regione Molise e dell'Arsarp, bensģ di un trasferimento che consentirą di ridurre i costi per fitti di immobili privati in linea con quanto la Regione, nel suo complesso, sta facendo".

"Le attivitą continueranno ad essere garantite su tutto il territorio - rassicura l'Assessore - grazie alla sinergia messa in campo con le altre istituzioni che ha permesso di individuare sedi alternative idonee per ospitare gli uffici della Regione Molise e dell'Arsarp e, contestualmente, quasi azzerare i costi che la Regione, negli anni, ha dovuto sostenere per gli immobili privati".

"Un ringraziamento alle istituzioni che ospiteranno i nostri uffici e che hanno gią formalizzato la loro disponibilitą garantendo, quindi, un risparmio sulla spesa e assicurando la continuitą dei servizi senza in alcun modo compromettere la regolaritą degli stessi e senza alcun disagio per il cittadino".

Continua l'azione di razionalizzazione della spesa, messa in campo anche dall'Assessorato alle Politiche Agricole che, proprio in questi giorni, sta completando il trasferimento della sede centrale di Campobasso presso l'immobile dell'Arsarp azzerando, in questo modo, i costi di fitto.

 

condividi

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO