Neurologia Stroke Unit e albergo diffuso, illustrati i provvedimenti

Campobasso, 13 ottobre 2018 - Questa mattina, presso la Sala Giunta di Palazzo Vitale, il presidente della Regione Molise, Donato Toma, ha tenuto una conferenza stampa per illustrare due provvedimenti varati nell'ultima seduta di Giunta regionale.
Il primo riguarda la realizzazione del Reparto di Neurologia e Stroke Unit presso il Presidio ospedaliero "A. Cardarelli" di Campobasso.


L'Asrem ha richiesto un apposito finanziamento e, su proposta del presidente Toma, la Regione ha stanziato 1.206.171,11 euro, a carico delle risorse FSC 2014-2020. L'intervento rientra nell'Azione "Infrastrutture e forniture per ottimizzazione servizio ospedaliero" del Patto per lo sviluppo della Regione Molise.
Sono previsti sei posti letto per la Stroke Unit e sei per la Neurologia.  Ulteriori due posti, inoltre, saranno per ricoveri in day hospital.
Il secondo provvedimento, illustrato nel corso della conferenza stampa odierna, riguarda il Sistema albergo diffuso e micro-ricettivitą.


L'Azione intende promuovere e qualificare lo sviluppo del turismo sostenibile in Molise attraverso il finanziamento di progetti volti al potenziamento, al miglioramento e alla riqualificazione dell'offerta turistico-ricettiva.
Due le linee di intervento: la prima č rivolta agli imprenditori del sistema albergo diffuso, ai titolari di strutture di micro-ricettivitą, case e appartamenti per le vacanze e affittacamere; la seconda ai Comuni molisani, ad esclusione delle Autoritą urbane (Campobasso, Isernia e Termoli), nei quali sono gią presenti attivitą ricettive organizzate in forma di albergo diffuso, di turismo rurale e di microricettivitą  e che abbiano nel loro territorio una ricettivitą di almeno 14 posti letto presso strutture microricettive extralberghiere.
La dotazione finanziaria dell'avviso sarą pari a 20 milioni di euro e gli interventi dovranno interessare esclusivamente la riconversione e/o la riqualificazione edilizia del patrimonio immobiliare pubblico e privato gią esistente.
 

condividi

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO