Imprese di costruzione, Toma: liquidati circa 29 milioni di euro

Boccata d'ossigeno per le imprese edili
Boccata d'ossigeno per le imprese edili

Campobasso, 13 febbraio 2019 - Novità sulla ricostruzione post-sisma 2002 e sul pagamento alle imprese arrivano direttamente dal presidente della Regione Molise, Donato Toma,  impegnato a Roma con i lavori della Conferenza delle Regioni. 

«La Regione Molise  - fa sapere il governatore - ha provveduto a liquidare, tra ieri ed oggi, circa 29 milioni di euro per i pagamenti alle imprese edili: 14 mln anticipati all'Agenzia per la Ricostruzione post-sisma 2002 e circa 15 mln trasferiti alle Amministrazioni locali per pagare le opere in corso».

«Una grande boccata d'ossigeno - osserva - per rilanciare il settore dell'edilizia e l'intero indotto ad esso collegato». 

«Proseguiamo con la nostra politica improntata alla massima concretezza - aggiunge Toma -  nella consapevolezza che la ripresa economica del nostro territorio sia un obiettivo lungo, faticoso, ma raggiungibile».

 
 
 
 
 
 
 
 

condividi

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO