Piano nazionale banda ultra larga (BUL)

Politiche Agricole

Il 3 Marzo 2015 il Governo italiano ha approvato la Strategia Italiana per la Banda Ultralarga, che ha l'obiettivo di contribuire a ridurre il gap infrastrutturale e di mercato esistente, attraverso la creazione di condizioni più favorevoli allo sviluppo integrato delle infrastrutture di telecomunicazione al fine di soddisfare gli obiettivi fissati dall'Agenda Digitale Europea entro il 2020.
a prima fase dell'attuazione della Strategia riguarda le aree a fallimento di mercato (aree bianche) presenti sull'intero territorio nazionale per il Piano Aree Bianche.

In particolare, il Governo italiano ha scelto di sostenere, tramite fondi nazionali (FSC) e fondi comunitari (FESR e FEASR, un modello ad "intervento diretto", autorizzato dalla Commissione europea ai sensi della disciplina sugli aiuti di Stato.

Il coordinamento tra Ministero dello Sviluppo Economico e amministrazioni locali è assicurato tramite un accordo quadro siglato in data 11 febbraio 2016 tra il Ministero dello Sviluppo Economico, la Presidenza del Consiglio dei Ministri e le Regioni.

La Regione Molise, con D.G.R. n.150 dell'11 aprile 2016, ha approvato l'Accordo di Programma per lo sviluppo della Banda Ultralarga.
Il progetto di banda ultra larga in Molise interesserà tutti i Comuni per un investimento complessivo, a seguito dell'aggiudicazione di gara ad Open Fiber, di € 23.746.492,00 di cui:
a) Euro 17.000.000 a valere sui fondi FEASR del PSR-Molise 2014/2020;
b) Euro 6.746.492 a valere sui fondi FSC 2014/2020, di cui alla delibera CIPE n. 65/2015.

In data 25 maggio 2016 è stata stipulata la Convenzione Operativa e il relativo Piano Tecnico degli interventi per la diffusione della BUL nel territorio della Regione Molise..
L'accordo di programma sottoscritto dalla Regione Molise e dal MISE ha previsto la stipula di singole convenzioni tra Infratel Italia S.p.A. ed i Comuni al fine di accelerare la procedura di rilascio delle autorizzazioni agli scavi, convenzioni che sono state sottoscritte a partire da luglio 2016.
Link al sito della banda ultra larga nazionale
Lo spazio viene utilizzato anche per consentire le accelerazioni e le semplificazioni possibili attraverso le Conferenze di Servizi.

 
 

CONFERENZE DI SERVIZI IN CORSO


5^ CONFERENZA DI SERVIZI DECISORIA SIMULTANEA SINCRONA

Ente Capofila: Comune di Santa Croce di Magliano
Comuni coinvolti: Comuni di Acquaviva Collecroce, Colletorto, Conca Casale, Filignano, Fornelli, Longano, Macchia d'Isernia, Macchia Valfortore, Montecilfone, Morrone del Sannio, Santa Croce di Magliano, Sessano del Molise, Tufara

 

ESITO CONFERENZA DI SERVIZI DECISORIA SIMULTANEA SINCRONA (ART. 14-TER L. 241/90) - PIANO NAZIONALE BANDA ULTRA LARGA (BUL)

 

4^ CONFERENZA DI SERVIZI DECISORIA SIMULTANEA SINCRONA

Ente Capofila: Comune di Campomarino
Comuni coinvolti: Comuni di Agnone, Busso, Campomarino, Carpinone, Castelbottaccio, Castelmauro, Castelverrino, Guardialfiera, Lupara, Provvidenti, Riccia, Salcito, San Felice del Molise, Sant'Agapito

 

ESITO CONFERENZA DI SERVIZI DECISORIA SIMULTANEA SINCRONA (ART. 14-TER L. 241/90) - PIANO NAZIONALE BANDA ULTRA LARGA (BUL)

 

3^ CONFERENZA DI SERVIZI DECISORIA SIMULTANEA SINCRONA

Ente Capofila: Comune di Pietracatella
Comuni coinvolti Castel San Vincenzo, Filignano, Gildone, Limosano, Mirabello Sannitico, Monacilioni, Pietracatella

 

ESITO CONFERENZA DI SERVIZI DECISORIA SIMULTANEA SINCRONA (ART. 14-TER L. 241/90) - PIANO NAZIONALE BANDA ULTRA LARGA (BUL)

 

2^ CONFERENZA DI SERVIZI DECISORIA SIMULTANEA SINCRONAEnte Capofila: Comune di Montenero di BisacciaComuni coinvolti

Ente Capofila: Comune di Montenero di Bisaccia
Comuni coinvoltiCampolieto, Forlì del Sannio, Frosolone, Montenero di Bisaccia, Oratino, Poggio Sannita, Roccavivara, Sant'Elia a Pianisi, Vastogirardi

ESITO CONFERENZA DI SERVIZI DECISORIA SIMULTANEA SINCRONA (ART. 14-TER L. 241/90) - PIANO NAZIONALE BANDA ULTRA LARGA (BUL)

 

INDIZIONE E CONVOCAZIONE CONFERENZA DI SERVIZI DECISORIA SIMULTANEA SINCRONA (ART. 14-TER L. 241/90) - PIANO NAZIONALE BANDA ULTRA LARGA (BUL)


1^ CONFERENZA DISERVIZI DECISORIA SIMULTANEA SINCRONA

Ente Capofila:Comune di Trivento
Comuni coinvolti: Bojano, Baranello, Casacalenda, Ferrazzano, Pescolanciano, SantaMaria del Molise, Toro, Trivento

 

INDIZIONE E CONVOCAZIONE CONFERENZA DI SERVIZI DECISORIA SIMULTANEA SINCRONA (ART. 14-TER L. 241/90) - PIANO NAZIONALE BANDA ULTRA LARGA (BUL)

 

ESITO CONFERENZA DI SERVIZI DECISORIA SIMULTANEA SINCRONA (ART. 14-TER L. 241/90) - PIANO NAZIONALE BANDA ULTRA LARGA (BUL)


Contatti:


DIPARTIMENTO II - ServizioCoordinamento e Gestione delle Politiche Europee per Agricoltura, Acquacoltura ePesca - Attività Venatoria

- Gaetano di Bartolomeo
Tel. 0874/ 403229
e-mail: dibartolomeo.gaetano@mail.regione.molise.it

- Maria Antonietta Valiante, Referente Misura 7, Sottomisura 7.3 del PSR-Molise 2014/2020
Tel.0874/403208
e-mail: valiante.maria@mail.regione.molise.it

 
 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO