Conferenza delle Regioni, espressa posizione su Accordo partenariato. Toma: necessaria programmazione integrata

Un documento sull'Accordo di partenariato per la programmazione 2021-2027 è stato discusso e approvato nel corso della seduta odierna della Conferenza delle Regioni, presieduta dal governatore Toma.
«Si tratta di un deciso passo in avanti - spiega il presidente - nella definizione dell'Accordo di partenariato con il Governo. L'obiettivo è trovare un punto di raccordo su cui convergano politiche di coesione, interventi del Pnrr, programmi nazionali e regionali, esigenze delle Aree interne, in un'ottica di programmazione integrata che consenta di avere un quadro d'insieme sulla dotazione finanziaria e sul riparto delle risorse del Fondo Sviluppo e Coesione.Come Regioni, inoltre, abbiamo evidenziato la necessità di un maggiore coinvolgimento, anche a livello tecnico, nella fase di attuazione del Pnrr».

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

condividi

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO