FSE - Fascicolo Sanitario Elettronico

 

Cos'è

Il Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE) è lo strumento attraverso il quale il cittadino può tracciare e consultare tutta la storia della propria vita sanitaria, condividendola con i professionisti sanitari per garantire un servizio più efficace ed efficiente.

Il Fascicolo è attivato d'ufficio in forza di legge (solo per i maggiorenni, al momento) ed è consultabile dal momento in cui l'assistito dà il consenso alla sua consultazione; al suo interno confluiscono tutte le informazioni sanitarie che descrivono lo stato di salute dell'assistito - esami di laboratorio, terapie, anamnesi, ecc. - inserite dal suo Medico di famiglia e dai vari specialisti che egli ha consultato e consulterà.

Con la Legge n. 77 del 17 luglio 2020 - di conversione con modifiche del Decreto Rilancio n. 34 del 19 maggio 2020 - all'art. 11, è stato previsto che il fascicolo possa essere aperto in forma massiva per tutti i cittadini maggiorenni e da quel momento è possibile alimentarlo con tutta la documentazione sanitaria prodotta dal SSR. Rimane quindi in carico al cittadino solo il rilascio del consenso alla sua consultabilità, che egli può esprimere utilizzando uno qualunque dei canali messi a disposizione dalla Regione (Sportelli ASREM, Farmacie e on-line tramite SPID).

Per gli assistiti minorenni l'apertura del fascicolo è ancora assoggettata al rilascio del consenso da parte del rispettivo tutore legale (normalmente un genitore).

 

L'assistito è al centro del sistema con la sua storia sanitaria ed ogni azione medica che lo riguarda viene tracciata e codificata, evitando anche la ripetizione di indagini cliniche non necessarie. Tutto ciò avviene nel rispetto delle condizioni definite dall'assistito stesso al momento dell'attivazione del FSE e modificabili in qualunque momento. L'assistito, infatti, può scegliere chi è autorizzato a consultare il suo Fascicolo, in quali condizioni e anche quali dati, scegliendo, quindi, anche l'oscuramento di alcune informazioni e ha, inoltre, la visibilità di chi e quando ha avuto accesso al suo FSE. Il Fascicolo Sanitario Elettronico ha come principali obiettivi:
- agevolare l'assistenza del paziente;
- offrire un servizio che può facilitare l'integrazione delle diverse competenze professionali; 
- fornire una base informativa consistente.

 
 
 
 
Come si accede
 

Puoi accedere al sito del Fascicolo Sanitario al seguente indirizzo https://fse.regione.molise.it tramite identità digitale SPID oppure con la carta d'identità elettronica CIE ai sensi dell'art. 64 del D.lgs. n. 82 del 7 marzo 2005, "Codice dell'amministrazione digitale".

Se al momento si è sprovvisti dei requisiti di accesso, è possibile richiederli nei seguenti modi:
a) Identità digitale SPID: richiedi la tua identità a un identity provider di tua scelta. Per maggiori informazioni su SPID consulta il portale dedicato dell'Agenzia per l'Italia Digitale.
b) Carta d'identità elettronica (CIE): devi disporre del PIN (Personal Identification Number presente nella ricevuta cartacea fornita dall'operatore comunale al termine della richiesta e nella lettera di accompagnamento al ritiro della CIE), e il lettore di smart card contactless (in questo caso occorre anche specifico software) oppure uno smartphone dotato di interfaccia NFC e app CieID;

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO