Trasporto su rotaia, riapre l'Isernia-Roccaravindola

Da domani sarÓ riaperta la tratta ferroviaria Isernia-Roccaravondola. Questa mattina l'annuncio nel corso di una conferenza stampa presso la stazione di Roccaravindola. Presenti il presidente della Regione Molise, Donato Toma, l'assessore ai Lavori pubblici, ViabilitÓ e Infrastrutture, Vincenzo Niro, l'assessore ai Trasporti e MobilitÓ, Quintino Pallante, e il direttore della Direzione operativa infrastrutture territoriale Campania e Molise di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane), Fabio Rapuano.
Si tratta di un primo step di opere per l'elettrificazione della linea Campobasso - Isernia - Roccaravindola, che ha riguardato la realizzazione del nuovo apparato centrale computerizzato della Stazione d'Isernia, l'adeguamento dell'armamento e delle opere civili in corrispondenza di diverse gallerie e cavalcaferrovia per consentire la realizzazione dell'impianto di trazione elettrica, la modifica e il potenziamento del Piano regolatore generale della Stazione d'Isernia.
╚ stata realizzata, inoltre, una nuova sottostazione elettrica a Pettoranello.
Un primo risultato importante nella realizzazione di opere fondamentali per il Molise che, una volta a regime, segneranno una svolta nella infrastruttura di trasporto e nella logistica regionale. Grazie ad esse verranno ottimizzati i collegamenti, sarÓ incrementata la velocitÓ e migliorata la qualitÓ del servizio ferroviario offerto. 
Tre gli obiettivi da raggiungere: ridurre i tempi di percorrenza con Napoli e Roma, incentivare la mobilitÓ collettiva, generare un impatto positivo sulla vita quotidiana dei viaggiatori.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

condividi

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO