Educazione Ambientale

Educazione Ambientale

L'umanità si trova oggi di fronte ad una particolare sfida: garantire una miglior qualità del vivere agli abitanti del mondo intero, garantendo al tempo stesso la qualità dell'ambiente di vita. E' una sfida che coinvolge tutti i paesi della Terra, industrializzati o in via di sviluppo; tutti i cittadini, nei loro diversi ruoli, le generazioni attuali divenute anche attente a quelle future.
E' la sfida dello sviluppo sostenibile, che richiede una "coniugazione fra ambiente e sviluppo" perché possano essere soddisfatti i bisogni di questa generazione senza precludere alle generazioni future la possibilità di soddisfare i loro.
In quest'ottica la Regione Molise promuove una migliore conoscenza dell'ambiente, finalizzata da un lato a praticare comportamenti responsabili e, dall'altro, a sviluppare un più adeguato adattamento al proprio ambiente di vita; approfondendo il tema della responsabilità dell'uomo nella gestione dei rapporti ambientali in cui egli è coinvolto.
La promozione di atteggiamenti, comportamenti consapevoli e responsabili verso l'ambiente, quindi l'educazione ambientale, riguarda tutti i cittadini, senza alcuna preclusione, tanto meno di età. Con l'educazione ambientale non si fa qualcosa "da bambini per il mondo di domani", ma, si partecipa a qualcosa che oggi impegna (o dovrebbe impegnare) il mondo adulto tutto intero.
Nella "Carta dei principi per l'Educazione Ambientale orientata a uno sviluppo sostenibile e consapevole" elaborata a Fiuggi nel 1997 dal Comitato interministeriale d'indirizzo e coordinamento vengono definiti gli scopi e le caratteristiche che caratterizzano le attività di Educazione Ambientale in particolare si dichiara che "L'educazione ambientale forma alla cittadinanza attiva e consente di comprendere la complessità delle relazioni tra natura e attività umane, tra risorse ereditate, da risparmiare e da trasmettere, e dinamiche della produzione, del consumo e della solidarietà. L'educazione ambientale è globale e comprende l'istruzione formale, la sensibilizzazione e la formazione. L'educazione ambientale si protrae per tutta la durata dell'esistenza, prepara l'individuo alla vita e coinvolge, direttamente e continuamente, tutte le generazioni sulla base del principio che ognuna ha qualcosa da imparare dalle altre".

 
 

Avvisi e Notizie

 
 
 

In evidenza

 
 
 
 

 
Leggi e Regolamenti in materia

DGR n. 446 del 7 giugno 2010 - Documento di Programmazione Regionale di Azioni per l'Educazione alla Sostenibilità



 


Informazioni

 

DGR n. 110 del 01 marzo 2011 - "Programmazione regionale di Azioni per l'Educazione alla Sostenibilità" (PRAES) - DGR n. 446 del 7 giugno 2010. Bando di finanziamento di interventi di riqualificazione ambientale con tecniche di ingegneria naturalistica: provvedimenti.

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO