Consiglio regionale, 11 ragazzi nordafricani in visita

Campobasso, Palazzo Moffa. Il Presidente, Michele Picciano, e il Sindaco di Campolieto, Rodolfo Mariano, con i ragazzi migranti
Campobasso, Palazzo Moffa. Il Presidente, Michele Picciano, e il Sindaco di Campolieto, Rodolfo Mariano, con i ragazzi migranti

Nella mattinata di oggi, il Presidente del Consiglio regionale del Molise, Michele Picciano, prima dell'inizio dei lavori dell'Assemblea, ha aperto le porte della  Assise regionale a 11 giovani profughi del Nord Africa, ospitati nella "Casa alloggio per minori" di Campolieto. Ad accompagnarli il Sindaco, Rodolfo Mariano, e l'istruttrice, Sabrina Tamboriello.

«E' un immenso piacere avervi qui oggi», ha affermato il Presidente Picciano. «La vostra presenza in Molise - ha continuato - è per noi una grande risorsa, ci arricchisce da un punto di vista culturale e ci fa familiarizzare con nuove e diverse tradizioni, di cui, in una società multiculturale come la nostra, bisogna prendere atto. Apprezzo molto la dedizione che il Sindaco di Campolieto, Rodolfo Mariano, sta avendo nei vostri confronti.
 
Come vostro primo tutore, egli sta rendendo un grande servizio alla nostra Comunità. A lui vanno gli auguri miei personali e di tutto il Consiglio di poter continuare a guidarvi con la stessa passione in questo nuovo percorso di vita. Spero che nella nostra Regione troviate risposte alle vostre attese. Credo, allo stesso tempo, che non avrete problemi ad integrarvi: l'Italia è una Nazione ospitale, interessata a promuovere la solidarietà tra i popoli. Noi come Istituzioni faremo di tutto per venire incontro alle vostre esigenze».
Al termine dell'incontro il Sindaco, ringraziando il Presidente Picciano, ha evidenziato come la giornata di oggi sia stata «l'occasione per porre alla ribalta l'accoglienza e le iniziative di integrazione che a Campolieto stanno assumendo un carattere tangibile».

 Poi, rivolgendosi agli undici giovani, ha aggiunto: «Siate sempre dei bravi ragazzi e continuate a nutrire rispetto verso gli altri. E' questo il pilastro alla base di ogni buona amicizia, il segreto da preservare in ogni sano rapporto».
Con la consegna dello stemma della Regione Molise e di una maglietta di una famosa band molisana, il Presidente del Consiglio Picciano ha salutato i simpatici.

 

condividi

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO