Ricostruzione post sisma, firmati decreti per oltre 70 milioni di contributi

San Giuliano di Puglia. Il nuovo edificio scolastico, emblema della ricostruzione
San Giuliano di Puglia. Il nuovo edificio scolastico, emblema della ricostruzione

Il Commissario delegato per la ricostruzione post sisma, Michele Iorio, ha firmato diversi decreti di concessione contributo per i progetti edilizi di classe "A" nei Comuni del cratere e nel resto della Provincia di Campobasso. L'importo complessivo delle pratiche approvate in via definitiva ed ammesse al finanziamento regionale supera i 70 milioni di euro.

Sul  Sito della Regione Molise (www.regione.molise.it - Area Tematica "Ricostruzione post sisma" - Visualizza il portale del Servizio Informativo Sisma 2002 - Sezione Peu/Pes "Procedure Amministrative completate") sono stati già pubblicati gli elenchi dei progetti finanziati distinti per Comune e il numero del Progetto Edilizio Unitario.

La firma dei decreti consente ora ai cittadini di affidare, secondo la normativa di riferimento, i lavori alle imprese per la ristrutturazione o la ricostruzione degli edifici danneggiati dal terremoto.
Grazie ai fondi stanziati per i progetti, altri cittadini - che vivono ancora nei villaggi provvisori o in autonoma sistemazione - presto potranno rientrare nelle case che saranno rafforzate e migliorate sismicamente. Allo stesso tempo, i contributi daranno un forte impulso al settore dell'edilizia e all'economia del territorio.


Si tratta solo di una prima tranche di interventi, in quanto Presidente Iorio è riuscito ad ottenere dal Governo nazionale il finanziamento di 346 milioni di euro che consentirà di completare le opere di ricostruzione e, nei prossimi giorni, firmerà altri decreti che riguardano le opere pubbliche, gli edifici di culto, le scuole - anche quelle definanziate - e gli interventi di riparazione funzionale da ventimila euro, già inseriti in graduatoria.

 

condividi

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO