Royalty estrazioni petrolifere, Il Consiglio di Stato accetta il ricorso della Regione Molise

Roma. Palazzo Spada, sede del Consiglio di Stato
Roma. Palazzo Spada, sede del Consiglio di Stato

Il Consiglio di Stato ha accettato il ricorso presentato dalla Regione Molise circa l'attribuzione delle royalty per le estrazioni petrolifere nel territorio regionale e, in particolare, a Rotello. Quindi, la Regione Molise potrà usufruire di fondi da destinare allo sviluppo delle aree che in qualche modo sono "espropriate" di un loro bene.

«Come Governo regionale - ha detto il Presidente della Regione, Michele Iorio - ci eravamo già mossi per stringere uno specifico Protocollo di Intesa con il Comune di Rotello per rinvestire proprio su quel territorio le royalty provenienti dallo sfruttamento delle risorse del sottosuolo».

 

condividi

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO