Consiglio dei "Molisani nel mondo"

Con la Legge Regionale2 ottobre 2006, n. 31la Regione Molise ha istituito il Consiglio dei "Molisani nel mondo" così composto:

  • Presidente della Giunta regionale, o assessore ai "Molisani nel mondo", che, la presiede; 
  • dodici rappresentanti delle federazioni; 
  • un rappresentante di ciascuna delle province di Campobasso e di Isernia; 
  • un rappresentante delle Unioncamere; 
  • un rappresentante dell'Università degli Studi del Molise; 
  • tre sindaci dei comuni della Regione, designati dal Consiglio regionale; 
  • un rappresentante indicato dalle strutture regionali delle organizzazioni sindacali dei lavora-tori maggiormente rappresentative in campo nazionale; 
  • direttore regionale dell'Agenzia "Molise lavoro"; 
  • presidente del Consiglio dei "Giovani molisani nel mondo".
 

Il Consiglio svolge i seguenti compiti:

  • promuove studi ed iniziative inerenti al fenomeno dell'emigrazione in rapporto alla vita economica e sociale della Regione nonché alle condizioni di vita e di lavoro degli emigrati e delle loro famiglie; 
  • cura i rapporti con enti, uffici ed organizzazioni del settore, nazionali ed internazionali; 
  • formula proposte in ordine ad iniziative promozionali e divulgative all'estero nelle materie di competenza della Regione, incluse quelle di cui all'articolo 15; 
  • esprime pareri su proposte di legge regionale e di regolamento che dispongono in materia di emigrazione; 
  • esprime parere sul programma triennale degli interventi di cui all'articolo 4; 
  • formula proposte e pareri espressamente richiesti dalla Giunta regionale; 
  • delibera il regolamento interno che sottopone all'approvazione della Giunta regionale;
  • invia alla Giunta regionale, al termine di ciascun anno, una documentata relazione sull'attività svolta.
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO