Economia molisana, nascono gli Stati Generali

Li ha annunciati l'Assessore Vitagliano al Salone "Idee Chiare"

L'Assessore Vitagliano: concertazione fra Istituzioni e Partenariato socio-economico
L'Assessore Vitagliano: concertazione fra Istituzioni e Partenariato socio-economico

Questa volta si parte dal basso, con il coinvolgimento di tutto il partenariato socio-economico del Molise. "Gli Stati Generali dell'economia" sono pi¨ di una formula. Sono lo strumento collegiale attraverso il quale si faranno le scelte programmatiche, si individueranno le risorse finanziare, si assumeranno le responsabilitÓ politiche. Il problema l'ha snocciolato in modo chiaro ed efficace l'Assessore regionale alla Programmazione, Gianfranco Vitagliano, nel corso del seminario "Lavorare sulla conoscenza", al Salone dell'orientamento "Idee Chiare".

"E' arrivato il momento - ha detto Vitagliano - di confrontarsi in maniera costruttiva per procedere ad una verifica sull'attivitÓ di programmazione e per discutere anche di eventuali revisioni alla luce di situazioni di contesto che inevitabilmente possono mutare nel tempo".
"Siamo fermamente convinti - ha aggiunto - che anche nella nostra regione si sia avviato il processo virtuoso delle buone pratiche ma che lo stesso non possa essere disgiunto da una riforma federalista, compatibile, per˛, con il nostro sistema".

Vitagliano ha parlato di un'"agenda delle prioritÓ", stilata mediante l'attivazione di Tavoli tematici che, nei prossimi due mesi, lavoreranno alla definizione di un accordo condiviso, accordo che costituirÓ l'oggetto di un "Patto per lo sviluppo del Molise" tra il Presidente e gli attori del partenariato molisano e che sarÓ il mezzo attraverso il quale mettere in campo idonei strumenti attuativi nel breve periodo.

I Tavoli di concertazione riguarderanno cinque macroaree, l'Innovazione e la CompetitivitÓ, il Credito, il Riordino amministrativo e il Federalismo, il Lavoro e la Formazione, la Green Economy, e saranno coordinati, rispettivamente, dagli Assessori, Marinelli, Vitagliano, Muccilli, Fusco Perrella e Di Sandro. All'interno della prima macroarea, verranno costituti altri Tavoli: Sviluppo rurale e Agroalimentare, coordinato dall'Assessore Cavaliere; Infrastrutture e Lavori Pubblici, coordinato dall'Assessore Velardi; Cultura ed Energia, materie di competenza del Presidente della Giunta.

Due mesi di intenso e serrato lavoro, i cui risultati saranno discussi in un convegno che si terrÓ a Campitello Matese i prossimi 1 e 2 luglio.

 

condividi

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO