1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione

Regione Molise Homepage

Regione Molise
  1. Homepage
  2. Area intranet
  3. Mappa
  4. Stampa

Menu di sezione

Contenuto della pagina

"Idee Chiare", i giovani sono stati i veri protagonisti

Polo Fieristico. L'ingresso del "Salone"
Polo Fieristico. L'ingresso del "Salone"

E' stato estremamente positivo il bilancio della Regione Molise nell'ambito di "Idee Chiare", il Salone dell'orientamento all'istruzione, alla formazione e al lavoro che, dal 6 all'8 maggio, ha fatto registrare la presenza di oltre quattromila giovani.
 
Moltissimi coloro che hanno visitato lo stand della Regione Molise, ai quali sono state fornite puntuali informazioni sui progetti messi in campo, quelli in itinere e quelli in cantiere. Anche i seminari e i convegni organizzati non hanno disatteso le attese, sia per la partecipazione registratasi, sia per le opportunità che hanno offerto. I temi trattati hanno riguardato "Il sistema regione per il territorio", " Lavorare sulla conoscenza", "La Regione incontra il sistema di Formazione professionale", "Interventi di apprendistato nella Regione Molise", "Informa Futuro", "Progetto Molise cultura".
 
"Idee Chiare" è stata anche l'occasione per declinare un nuovo modello programmatorio di regione che, come ha sottolineato il Presidente  della Regione, Michele Iorio, "consenta a tutti, sia a quelli che vivono nelle aree urbane più popolate, come a quelli che risiedono nei piccoli Comuni, di ricevere servizi e prestazioni, che, adeguatamente ripensati e rammodernati, siano confacenti alle proprie necessità".

 
 
Uno degli ottanta convegni, seminari, workshop  per le "idee chiare"
Uno degli ottanta convegni, seminari, workshop per le "idee chiare"

"Un modello di regione - ha detto ancora - che dia la possibilità agli imprenditori di poter attivare iniziative vincenti sul mercato nazionale e internazionale, e che fornisca, al tempo stesso, nuove possibilità occupazionali capaci di soddisfare le giuste aspettative dei tanti giovani molisani che si formano nelle nostre strutture universitarie e scientifiche. Giovani che non solo non devono scoraggiarsi nella ricerca del lavoro, ma che devono poterlo trovare nella terra in cui sono nati, costruendovi il proprio progetto di vita sia professionale che familiare".

Pienamente soddisfatta l'Assessore regionale al lavoro, Formazione, Politiche sociali, Politiche giovanili, Angiolina Fusco Perrella,  "per la risposta positiva che si è avuta dai tantissimi giovani che hanno visitato il Salone e preso parte ai convegni, e per la possibilità offerta loro di conoscere ed apprezzare le opportunità poste in essere dal welfare regionale e dalla campagna illustrativa che è stata predisposta nell'ambito del Piano di comunicazione regionale".

Determinante è stato anche l'apporto dell'Agenzia regionale Molise Lavoro, che ha organizzato ben otto convegni, oltre all'Arsiam,  presente con un proprio stand.