Legge di riordino delle Comunità Montane, soddisfatto Muccilli

Muccilli. Pronto a dare pina attuazione alle misure previste dalla legge
Muccilli. Pronto a dare pina attuazione alle misure previste dalla legge

«E' un momento importante e di grande impatto istituzionale, reso possibile dal lavoro proficuo e collettivo dell'intero Consiglio regionale».

Questo il commento dell'Assessore regionale agli Enti Locali, Salvatore Muccilli, dopo l'approvazione definitiva della Legge di riordino delle Comunità Montane, avvenuta ieri in Consiglio Regionale.
«Ero estremamente fiducioso - dice Muccilli - considerato anche l'ottimo lavoro svolto in fase istruttoria con la prima Commissione consiliare e con il suo Presidente Molinaro.
 
Ed in effetti, il Consiglio regionale ha compreso appieno l'importanza del provvedimento, il suo forte contenuto innovativo, la capacità di ridare ruolo e stimoli a dipendenti pubblici di grande professionalità ed esperienza. Ho apprezzato anche la grande sensibilità e il contributo che hanno voluto fornire alla migliore riuscita della legge i sindacati dei lavoratori, l'Anci e l'Uncem.  Inoltre il provvedimento è da ritenersi fondamentale per la gestione dei servizi associati dei piccoli comuni, fornendo loro percorsi operativi ed economicamente sostenibili per la gestione quotidiana dei rapporti con i cittadini.
 
Voglio ringraziare infine tutti i Consiglieri che hanno voluto fornire il loro apporto e il loro supporto a questo provvedimento, facendo in modo che esso diventasse legge».
«Il mio impegno - assicura l'Assessore - sarà adesso quello di dare pronta attuazione alle misure previste dalla legge e rendere al più presto operativo e concreto il percorso in favore dei lavoratori e dei cittadini molisani».

 

condividi

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO