Protocollo d'intesa, sinergia tra Fondazione Molise Cultura e Teatro Savoia

Campobasso, Palazzo ex GIL. Iorio e De Matteis sottoscrivono il documento
Campobasso, Palazzo ex GIL. Iorio e De Matteis sottoscrivono il documento

 Il Presidente della Regione, Michele Iorio, nella sua veste di Presidente della Fondazione Molise Cultura, e il Presidente della Provincia di Campobasso, Rosario De Matteis, nella qualità di Presidente della Fondazione Savoia, nel corso di una conferenza stampa tenutasi presso il Palazzo della cultura dell'ex GIL del capoluogo regionale, hanno firmato un Protocollo di intesa tra le due Fondazioni che, tra le altre cose, consentirà la prosecuzione dell'attività del Teatro Savoia con una serie di eventi di grande importanza e qualità artistica.
Nel corso dell'incontro, è stato presentato anche il programma di eventi musicali, teatrali e artistici del 2013 della Fondazione Molise Cultura. 
«Sono molto soddisfatto di questo giorno - ha detto il Presidente Michele Iorio - perché ci consente di presentare il lavoro svolto in questi anni  dal nostro Governo regionale, in un settore che riteniamo fondamentale per lo sviluppo sociale ed economico del Molise.
 
Innanzitutto, tracciamo un percorso di sinergia tra le due Fondazioni, Molise Cultura e Savoia, che come primissimo e importantissimo effetto pratico, vedrà scongiurare la chiusura, prevista per la fine dello scorso anno, dell'antico e prestigioso Teatro di Campobasso, punto di riferimento culturale per l'intera regione.
 
Non solo, ne rilanciamo il ruolo inserendolo in un cartellone di eventi di grande valore artistico che vede il coinvolgimento di rivelanti professionisti di fama nazionale e di molti giovani molisani».

Il Presidente Iorio ha poi ricordato l'impegno profuso dal suo Governo nel volere la creazione, e quindi l'operatività, di una specifica Fondazione di caratura regionale dedicata alla cultura nel suo complesso, insieme alla realizzazione dell'Orchestra Stabile del Molise, e  di una serie di altre iniziative, alcune già concretizzate e altre in programmazione a medio e lungo termine. Iorio ha infine sottolineato il finanziamento, e quindi l'avvio pratico,  del PAI cultura, che contiene una serie di progetti innovativi, ambiziosi e validi che vanno dalla Film Commission a tante iniziative che interessano i siti di valore  storico e che vedono protagoniste le giovani professioni presenti nel Molise.

 
 
 

condividi

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO