Sanità, pareggio di bilancio a fine 2015

Frattura: «Garantiremo un'offerta sanitaria di qualità ai nostri cittadini»
Frattura: «Garantiremo un'offerta sanitaria di qualità ai nostri cittadini»

Unità di intenti e condivisione degli impegni con il solo fine di assicurare a tutti i cittadini molisani un'offerta sanitaria di altissima qualità, in linea con gli obiettivi assegnati alla gestione commissariale dal Governo.
Il presidente della Regione Molise, Paolo di Laura Frattura, in veste di commissario ad acta, e il subcommissario, Nicola Rosato, si sono confrontati oggi a Roma con i tecnici dei Ministeri della salute e dell'economia.
 
«Abbiamo affrontato con uno spirito costruttivo e sereno - riferisce il presidente Frattura - il tavolo con il dottor Bevere del Ministero della salute e il dottor Massicci del Dicastero dell'economia. La gestione commissariale sarà unita e protesa al raggiungimento di un unico obiettivo, garantire un'offerta sanitaria di qualità ai nostri cittadini. Un'offerta che sarà di pari opportunità per tutti nel nostro Molise».
 
«Centreremo il pareggio di bilancio entro il 31 dicembre 2015, questo abbiamo sancito oggi a Roma»,annuncia il governatore. «È un traguardo possibile  -  spiega - per il quale l'intera struttura commissariale sta già lavorando in una sola direzione condivisa. Per buona pace di chi crede che nel chiuso del Palazzo non ci si occupi di sanità e dei problemi dei nostri cittadini e delle nostre imprese. Ce ne occupiamo ogni giorno con atti concreti, con spirito di collaborazione e costruzione, a differenza di qualche cavaliere errante che tra intemperanze e cantonate produce ogni tanto ameni comunicati stampa», conclude il presidente Frattura.

 

condividi

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO