1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione

Regione Molise Homepage

Regione Molise
  1. Homepage
  2. Area intranet
  3. Mappa
  4. Stampa

Menu di sezione

Contenuto della pagina

Avviso pubblico rivolto alle famiglie molisane per la concessione di Voucher di conciliazione per l'accesso ad attività di tipo ludico, ricreativo e sportivo durante il periodo estivo - anno 2015 - Proroga

DA3 - Servizio Assistenza Socio-Sanitaria e Politiche sociali

 
 

Con Determinazione del Direttore Generale n.447 del 21 luglio 2015 sono stati riaperti i termini dell'Avviso pubblico rivolto alle famiglie molisane per la concessione di voucher di conciliazione per la frequenza di attività ludiche, ricreative e sportive durante il periodo estivo 2015.

Destinatari dei voucher - il cui contributo ammonta fino ad Euro 120,00 o ad Euro 200,00 mensili a seconda di apposite variabili meglio definite nell'Avviso consultabile sul sito web della Regione Molise www.regione.molise.it - sono le famiglie in condizioni di fragilità economica e sociale con uno o più minori a carico di età compresa fra i 3 e i 18 anni e/o persone disabili di età compresa tra i 3 e i 21 anni che abbiano frequentato attività ludiche e/o ricreative e/o sportive in strutture gestite da soggetti privati (Associazioni, cooperative, altre forme di impresa) o da Comuni nel periodo dal 01/07/2015 al 31/08/2015.

In seguito, infatti, alla prima pubblicazione del bando - avvenuta lo scorso 22.05.2015 - che aveva permesso alle famiglie molisane di presentare la domanda di partecipazione al fine di ottenere un voucher a copertura delle spese sostenute per le attività ludico-ricreative e sportive svolte dai propri figli, considerata la richiesta di una eventuale riapertura dei termini di presentazione delle candidature da parte di ulteriori beneficiari potenzialmente interessati all'Avviso pervenuta al competente Servizio regionale dopo la data del 18 giugno 2015, termine ultimo per la partecipazione, la Regione Molise ha voluto fortemente andare incontro alle famiglie, offrendo loro uno strumento di aiuto alle politiche di gestione famiglia - lavoro.

L'iniziativa si è resa possibile posto che l'importo dei voucher concessi con il precedente Avviso è inferiore rispetto all'importo massimo destinato all'intervento in parola corrispondente ad € 100.000,00 a valere sulle risorse del POR Molise FSE 2007-2013 - Asse II Occupabilità.

Alle famiglie che hanno visto le loro domande dichiarate inammissibili in base al precedente Avviso sarà consentito ripresentare la domanda per periodi di attività differenti o per altri figli o semplicemente allegando la documentazione mancante e/o comprovando la mutata situazione fattuale.

Le richieste di partecipazione all'Avviso pubblico, con allegata la documentazione prevista, dovranno pervenire entro il 15 settembre 2015, secondo modalità meglio definite nel bando stesso, di seguito riportato.
Per ulteriori informazioni, è possibile contattare i competenti uffici regionali telefonando allo 0874 424349 - 335.



 
 
 
 
 
 

Avviso Precedente

Con Determinazione del Direttore generale del 10 giugno 2015 n. 353 , è stato prorogato a giovedì 18 giugno 2015 il termine ultimo di presentazione delle domande per la concessione di voucher per l'accesso ad attività di tipo ludico, ricreativo e sportivo durante il periodo estivo 2015, approvato con D.D.G. del 22.05.2015 n. 329, inizialmente previsto in data 11 giugno p.v.

 
 
 
 
 

BANDO

 
 
 

La Regione Molise ha voluto sensibilizzare la propria azione di governo approvando, con Determinazione del Direttore Generale n. 329 del 22 maggio 2015, un Avviso pubblico rivolto alle famiglie molisane per la concessione di voucher di conciliazione per l'accesso ad attività di tipo ludico, ricreativo e sportivo durante il periodo estivo 2015, pubblicato sull'edizione straordinaria del BURM n. 14 del 22 maggio 2015. Destinatari dei voucher - il cui contributo ammonta fino ad Euro 120,00 o ad Euro 200,00 mensili a seconda di apposite variabili meglio definite nell'Avviso - sono le famiglie in condizioni di fragilità economica e sociale con uno o più minori a carico di età compresa fra i 3 e i 18 anni e/o persone disabili di età compresa tra i 3 e i 21 anni che frequenteranno attività ludiche e/o ricreative e/o sportive in strutture gestite da soggetti privati (Associazioni, cooperative, altre forme di impresa) o da Comuninel periodo dal 01/07/2015 al 31/08/2015.Il termine ultimo di presentazione delle domande su apposita modulistica allegata al bando stesso è giovedì 11/06/2015.